giovedì 27 dicembre 2012

Ricominciare.




Cornice intagliata luce 24x25cm circa foglia argento 925

Di nuovo a casa, tutto grigio di pioggia e feste per cui non sono preparata. Mi sento catapultata in un cul de sac, come se quel tuttosì e il quisipuó me li avessero trattenuti all'imbarco. Spolvero, inchiostro, sperimento, incollo. Villa Villacolle ha pianto mentre ero via e il muro si copre di una varicella di muffette. Anche io ho pianto lontana da questo casino. Poi sgombro il tavolo dai romantici animismi e chiamo l'amministratore. Il muratore scende prontamente dal quarto piano e con il suo italiano "ogni cosa è illuminata" mi dice che è la canna da fumare. Io mi rallegro. Torno e mi prende la tristezza e invece c'ho la canna da fumare. Bentornata!

1 commento:

  1. Quella potrebbe essere una soluzione, almeno per iniziare.

    RispondiElimina